Cos’è Avventura Sociourbana?

Avventura socio-urbana è un’avventura vera. Cittadini utenti e operatori del progetto di Residenzialità Leggera “Aquilone” (clicca qui per approfondimento) hanno partecipato ad un lavoro collettivo per far emergere l’esperienza del vivere in R.L. così com’è, a partire dal punto di vista dei suoi protagonisti. Quest’attività si è rivelata un viaggio alla scoperta di sé e dei propri compagni, nel corso del quale abbiamo stretto legami e costruito un gruppo.

Occupandoci di raccontare vari aspetti della R.L. abbiamo creato uno spazio sicuro all’interno del quale si fa come ci si sente, dunque si può esporsi, ma anche ascoltare in silenzio; ci si può distrarre, ma spesso ci si ascolta con molta attenzione, ci si confronta anche appassionatamente, si ride, ci si commuove. Abbiamo fatto l’esperienza dell’incontro autentico, temuto e desiderato, sorprendente e reciprocamente arricchente. Abbiamo scoperto o ritrovato il nostro personale modo di esprimerci e, al tempo stesso, abbiamo colto e valorizzato le differenze: c’è chi si esprime attraverso la parola, chi  con le immagini o la musica; abbiamo ascoltato e ci siamo sentiti ascoltati, benché utilizzassimo linguaggi diversi. Abbiamo imparato a rispettarci e a scegliere cosa condividere.

Ora, vissuta l’esperienza dell’incontro autentico all’interno del nostro gruppo,  invitiamo chi è curioso di noi a leggere, guardare, ascoltare i nostri contributi multimediali, a scriverci, a lasciare i propri commenti. Chi vive un disagio psichico e chi di quel disagio non sa nulla possono tentare l’avventura di incontrarsi come persone, e così reciprocamente arricchirsi.

Ma non finisce qui!

Avventura Sociourbana è anche una rivista. Scarica qui il primo numero in versione pdf.

Continuate a seguirci e a visitare il nostro blog che verrà aggiornato con nuovi contributi.

Share:
Condividi

8 pensieri su “Cos’è Avventura Sociourbana?

  1. Carissime Carissimi,
    Vi ringrazio per il lavoro che avete svolto.
    Per il vostro coraggio e la passione.
    Per l’emozione che ho provato nel leggere di voi.
    Per le immagini, gli odori, i suoni, i sapori che ho percepito.
    Per avermi permesso di entrare nelle biografie di ognuno.
    Per aver attribuito un nuovo significato al termine blog, a me fino ad oggi piuttosto ostico.
    Santa

    • Cari Santa e Francesco
      grazie del vostro interessamento, hanno lavorato tutti tantissimo, e io ne sono orgogliosa perchè questa buona pratica ha promosso protagonismo e cambiamento, un cambiamento che fa bene alla salute.
      un abbraccio Maddalena

  2. Che bel sito ho trovato!
    Finalmente una grande prova di umanità, creatività e intelligenza.
    Mi sono meravigliato per la quantità di argomenti che proponete, per i video, per gli approfondimenti, per la capacità di affrontare con dolcezza anche storie di vita dure.
    Vi faccio i miei complimenti.
    Continuate così, vi seguirò con attenzione

  3. Il ricordo diviene Sogno, malgrdo la trasparenza abbiamo bisogno
    di sognare e ricordare, ricordo le mie sofferenze come se fossero
    oggi.
    Ma il mio sogno sostenuto da voi si è trasformato inrealta non ho più
    paura di essere solo grazie a tutti voi che come pilastri mi avete
    sostenuto e incoraggiato a realizare la miasolitudine mentale
    con una vivacita di colori che ora fa parte la ma VITA. grazie

  4. Ciao, sono Paola! Faccio parte dell’associazione “Aiutiamoli”
    Molto bella questa iniziativa, un momento in più da condividere.
    Grazie! :)

    • Grazie Paola.
      Continua a seguirci e segnala il nostro blog ad altri.
      Presto saranno disponibili nuovi contenuti.
      Da poco siamo anche su Facebook!
      Massimiliano S.

      • Massimiliano, si lo so che siete anche su fb, dove io mi chiamo Viola Ametista, ho già visto la vostra pagina!
        Grazie continuo a seguirvi e presto scriverò qualcosa di me! A presto! Paola

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>